Nell’ambito dell’Area Donna, coordinata dallo staff della struttura “Casa di Nostra Signora”, ci occupiamo di “fare cultura” sulle tematiche relative alla donna e alla famiglia, con l’obiettivo di essere un punto di riferimento dell’attenzione della Chiesa cremonese alla condizione femminile soprattutto nei sui aspetti piĂą fragili. Dedichiamo particolare attenzione alla prevenzione della violenza sulle donne, cercando di lavorare sul contesto familiare e culturale che la generano, e contemporaneamente offriamo alle donne accoglienza, protezione, inclusione e accompagnamento in percorsi di autonomia. 

In particolare, segnaliamo il servizio di Pronto intervento rivolto a donne sia maggiorenni, sia minorenni, con o senza figli, residenti o non residenti a Cremona, sottoposte a maltrattamento psicofisico e violenza tali da richiedere un allontanamento immediato dalla propria residenza e quindi un collocamento protetto. Si tratta di una risposta temporanea e di emergenza a tutela delle donne, in attesa dell’elaborazione di un progetto individualizzato. All’interno del Pronto intervento, ci dedichiamo alle donne vittime della tratta, offrendo a coloro che decidono di “uscire dal giro” protezione, accoglienza ed accompagnamento. 

Grazie a Casa di nostra signora, offriamo alle donne che si trovano a trascorrere un periodo della loro vita piĂą o meno lungo a Cremona per motivi di lavoro, studio o turismo, uno spazio che è ostello e casa per ferie con monolocali e camere singole o doppie. 

Attraverso la Cooperativa Servizi per l’accoglienza, inoltre, gestiamo strutture dedicate alle donne:

Casa di nostra signora

Struttura a Cremona che si occupa di ospitalità educativa, semi-autonomia e autonomia per donne, con o senza figli, in situazione di fragilità, con l’obiettivo di accompagnare le ospiti in percorsi che ruotano su tre elementi: educare, abitare e lavorare.

ComunitĂ  Lidia

Comunità residenziale a Cremona che offre cura, protezione e accompagnamento a ragazze minorenni (con o senza figli) dai dodici ai diciotto anni, che per gravi motivi non possono crescere nella propria famiglia d’origine.

ComunitĂ  San Francesco

Comunità residenziale e terapeutica a Marzalengo, vicino a Cremona, per donne maggiorenni con problematiche legate all’abuso o al poliabuso di sostanze stupefacenti, alcool e psicofarmaci, ospitate con o senza figli.